CORSI, CONVEGNI E SEMINARI
25 Maggio 2018 dalle 08:45 alle 13:15

Disabilità intellettiva in patologie congenite: dalla diagnosi neuropsicologica alla riabilitazione

Il seminario consentirà di acquisire competenze utili all’inquadramento diagnostico e all’impostazione di trattamenti riabilitativi specifici nei soggetti con patologie congenite e disabilità intellettiva.

13 Aprile 2018 dalle 08:45 alle 14:15

Terapia cognitivo comportamentale del disturbo ossessivo compulsivo e dei tic in età evolutiva

Il seminario consentirà di acquisire competenze utili all’inquadramento diagnostico e all’applicazione delle principali tecniche cognitivo comportamentali nell’ambito del disturbo ossessivo-compulsivo e dei tic in età evolutiva.

8 Febbraio 2018 dalle 08:45 alle 17:15

Matematica: apprendimento, difficoltà e potenziamento

Far conoscere a professionisti, insegnanti e genitori la complessità delle difficoltà nell’ambito matematico, le strategie per identificarle, diagnosticarle e potenziarle alla luce delle più recenti evidenze della ricerca clinica e pedagogica.

27 Novembre 2017 dalle 13:30 alle 18:00

Specificità del linguaggio umano, plurilinguismo e sviluppi atipici

Far conoscere a professionisti, insegnanti e genitori la complessità dello sviluppo del linguaggio nella specie umana (filogenesi) e nel singolo bambino (ontogenesi) per poi affrontare i principali disturbi della comunicazione, gli strumenti per l’identificazione precoce e l’intervento specifico per le diverse tipologie di compromissioni funzionali.

17 Ottobre 2017 dalle 08:30 alle 13:15

I tic a scuola

Il seminario consentirà ai clinici di acquisire competenze utili all’inquadramento diagnostico dell’ampio spettro di manifestazioni associate ai tic e consentirà agli insegnanti di acquisire gli strumenti necessari per un’osservazione più attenta al fine di mettere in atto le misure necessarie per gestire i bisogni educativi speciali di questi alunni.

26 Maggio 2017 dalle 14:15 alle 18:30

Diagnosi e trattamento dei disturbi della scrittura

Il seminario consentirà di acquisire competenze utili all’inquadramento diagnostico e alla pianificazione delle strategie di intervento più efficaci nell’ambito delle difficoltà di scrittura.

29 Novembre 2016 dalle 08:45 alle 13:15

Il disturbo di sviluppo della coordinazione motoria: linee guida e strumenti per la valutazione

Il disturbo evolutivo della coordinazione motoria rientra nella categoria dei disturbi del neurosviluppo del DSM-5. Nei bambini con questo disturbo l’acquisizione e l’esecuzione di abilità motorie coordinate risultano notevolmente inferiori rispetto a quanto atteso per l’età e per l’opportunità che l’individuo ha avuto di apprendere e utilizzare tali abilità.

14 Ottobre 2016 dalle 13:30 alle 18:15

I dsa nella scuola secondaria: la didattica inutile e la didattica accessibile delle lingue moderne e antiche

Far conoscere a professionisti, insegnanti e genitori che la presenza di un DSA o di un altro Bisogno Educativo Speciale, non preclude la possibilità+ di apprendere efficacemente, a condizione che i docenti sappiano svolgere al meglio la loro funzione principale di mediazione e trasposizione del sapere, in tutti gli ambiti, comprese le lingue straniere e antiche.

10 Ottobre 2016 dalle 13:30 alle 19:00

Identificazione precoce dei DSA: un diritto troppo spesso negato

Il convegno è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Dislessia in occasione della “European Dyslexia Awareness Week” ovvero la settimana europea della consapevolezza in tema di dislessia (dal 5 all’11 ottobre). Lo scopo è di sensibilizzare e informare la popolazione, i politici e i gruppi dirigenti europei relativamente alla necessità di sostenere i soggetti con DSA al fine di evitare conseguenze negative causate da un’educazione e formazione inadeguate, scarsa autostima e sotto-realizzazione, che possono portare all'esclusione sociale o alla devianza.

5 Ottobre 2016 dalle 14:00 alle 18:30

Mente, Cervello e Comportamento

Il mistero delle basi biologiche del pensiero affascina l’uomo da secoli, tuttavia lo studio scientifico della relazione tra cervello e comportamento ha origini relativamente recenti. Dalle pionieristiche e controverse ricerche di Franz Joseph Gall (padre della frenologia) in Germania e Cesare Lombroso (teorizzatore del criminale atavico) in Italia, molta strada è stata percorsa. Nel corso degli ultimi decenni si è assistito a una vera e propria rinascita di questo settore delle neuroscienze, grazie ad importanti scoperte che si sono tradotte in significativi passi avanti nella comprensione e nella cura delle patologie neuropsichiatriche.

1 2 3