Dott.ssa Laura Rosana


Formazione

Nel 26 Ottobre 2011 si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università Insubria di Varese con la tesi “Gli errori ortografici e la disortografia evolutiva al termine della scuola primaria: uno studio cross-sectional su 320 bambini”.
Ha conseguito l’abilitazione in Medicina e Chirurgia nel Novembre 2011 presso l’Università Insubria di Varese. E’ iscritta all’albo dei Medici di Milano dal 13.03.2012; dal 5.12.2017 è iscritta all’ordine dei Medici di Varese.
Dal 28.06.2012 al 05.07.2017 ha frequentato il reparto di Neuropsichiatria Infantile presso l’ospedale F. del Ponte di Varese. Ha partecipato per 2 anni ad un progetto di follow-up riguardante lo sviluppo neuropsicologico dei bambini nati pretermine con peso inferiore a 1.5 kg presso il reparto di Neonatologia dell’ospedale F. del Ponte di Varese in collaborazione con il reparto di Neuropsichiatria Infantile del medesimo ospedale.
Nel 2017 ha frequentato la sede territoriale di Velate nell’ambito della riabilitazione fisioterapica e logopedica.

Specializzazione

Dal 28.06.2012 al 05.07.2017 ha frequentato la scuola di specializzazione in Neuropsichiatria Infantile della durata di 5 anni presso l’Università degli studi di Milano Bicocca (scuola diretta dalla prof.ssa Neri Francesca).
Il 07.07.2017 ha conseguito la Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile presso l’Università degli studi di Milano Bicocca con voto 70/70 e lode con la tesi “Profili di memoria ottenuti con il test ChAMP (Child and Adolescent Memory Profile) in soggetti di età’ evolutiva con disturbo specifico dell'apprendimento: uno studio caso-controllo”.

Esperienze professionali

Durante la scuola di specializzazione in Neuropsichiatria Infantile ha lavorato presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’ospedale F. del Ponte di Varese.
Ha collaborato alla validazione nazionale di un test americano riguardante la memoria di lavoro (ChAMP), il cui studio è stato argomento della tesi di specializzazione. Da marzo 2018 ha assunto la carica di direttore sanitario del Centro Polispecialistico DRT di Varese.

Pubblicazioni

E’ coautrice di numerosi libri, tra cui “L’educazione linguistica dell’allievo con bisogni specifici”,  “I bisogni linguistici specifici, inquadramento teorico, intervento clinico e didattica delle lingue” e “Così insegno: un ponte tra la teoria e la pratica”.
Ha partecipato alla stesura di un capitolo del libro “DSA: domande, risposte e nuovi strumenti per affrontarli. Vademecum per gli insegnanti della scuola primaria”.
Ha pubblicato alcuni articoli su riviste internazionali, come l’articolo “Confrontation naming and reading abilities at primary school: a longitudinal study”.