Dott.ssa Francesca Negro


Formazione

Si è laureata in Logopedia presso l’Università degli Studi di Milano il 03.04.2003 con punti 110/110.
Dall’anno 1999 all’anno 2003 ha svolto attività di tirocinio come allieva logopedista nell’ambito della rieducazione di pazienti di età compresa fra i 3 e i 60 anni con la supervisione di colleghe qualificate presso il Servizio di Logopedia dell’ U. O. Audiologia della Fondazione IRCCS UOMP.MA.RE. - Milano; presso il Servizio di Foniatria e Logopedia dell’U.O. ORL della Fondazione IRCCS UOMP.MA.RE. – Milano; presso il centro CTLA –Milano. Dall’Ottobre 2002 al Gennaio 2003 ha svolto specifico training su valutazione e trattamento della balbuzie presso l’ospedale Policlinico di Milano con la supervisione di colleghe qualificate.

Specializzazione

Nel 2006 ha frequentato il corso di formazione al Programma di arricchimento strumentale Metodo Reuven Feuerstein - I livello.
Nel 2008 ha frequentato il corso di formazione al Programma di arricchimento strumentale Metodo Reuven Feuerstein – livello Basic 1.
Nel 2010 ha conseguito il Perfezionamento Universitario per logopedisti sui Disturbi dell’Apprendimento presso l’Università degli Studi dell’Insubria organizzato in collaborazione con la Federazione Logopedisti Italiani.

Esperienze professionali

Dall’Ottobre 2003 fino al Dicembre 2007 ha svolto attività di consulente logopedista per la Fondazione Don Carlo Gnocchi – IRCCS S. Maria Nascente ONLUS Milano- Polo periferico di Parabiago (MI).
Dall’Ottobre 2003 fino al Dicembre 2009 ha svolto attività di consulente logopedista presso il Servizio di Neuropsichiatria Infantile - Polo Territoriale di Parabiago dell’A.O. Ospedale Civile di Legnano (MI).
Dal Gennaio 2008 usufruendo di una borsa di studio annuale ha svolto attività di consulente logopedista per l’Ambulatorio Disabili presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara.
Per l’intero anno 2010 ha svolto attività di consulente logopedista presso Centro A.I.A.S. onlus “A. Tosi” di Busto Arsizio (VA).
Dal 2003 a tuttora svolge attività clinica con percorsi diagnostici e riabilitativi riguardanti patologie dell’età evolutiva con particolare riferimento a ritardi e disturbi del linguaggio e disturbi dell’apprendimento.
Dal 2011 a tuttora svolge annualmente attività di screening nell’ambito dei disturbi specifici dell’apprendimento all’interno del progetto “Prevenire si può” condotto sulle classi seconde dell’Istituto Comprensivo di Oleggio (Novara).

Attività accademiche e di coordinamento

Intervento “Il linguaggio e i DSA” – Corso di Perfezionamento per Tutor nell’ambito dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento I edizione (2013) e II edizione (2016). Università degli Studi dell’Insubria di Varese.

Attività didattiche e formative

Attività di formazione per insegnanti di scuola dell’infanzia, scuola primaria e secondaria riguardante il linguaggio e i disturbi dell’apprendimento nell’ambito di progetti di prevenzione nelle diverse realtà scolastiche della provincia di Milano e Novara.

Pubblicazioni

Nel Settembre 2012 partecipazione alla stesura del Vademecum per gli insegnanti della scuola primaria – “DSA: domande, risposte e nuovi strumenti per affrontarli” con il capitolo “Indicatori di rischio per DSA e interventi abilitativi in classe”- Università dell’Insubria Varese in collaborazione con Soroptimist International Club Varese.

Nel Maggio 2017 partecipazione alla stesura del Vademecum sui Disturbi dello Spettro Autistico –“Il bambino con Disturbi dello Spettro Autistico a Scuola” con il capitolo “I disturbi del linguaggio nei disturbi dello spettro autistico” - Università dell’Insubria Varese in collaborazione con Rotary Club Varese Ceresio.