Dott. Marco Lodi Pasini


Formazione

Si è laureato in Terapia Occupazionale presso l’Università degli Studi di Milano il 29/04/2008 con votazione 110/110 e lode.

Specializzazione

Durante gli studi comprende come l'autonomia e la partecipazione della persona, obiettivi principali della sua professione, vengano fortemente condizionati dall'ambiente. La volontà di approfondire la tematica uomo-ambiente, lo portano a contatto con l'arch. Del Zanna e lo Studio gdz di Milano, nel quale esegue uno stage finalizzato a conoscere meglio gli aspetti delle modifiche della casa, della Progettazione per Utenza Ampliata e la normativa riguardante l’abbattimento delle Barriere Architettoniche.

Nel 2013 ha partecipato al Corso base “Elementi di chirurgia e riabilitazione della mano” e nel 2015 ha frequentato il corso per ergoterapisti sull’applicazione del Kinesio Taping per l’arto superiore, organizzato dall’Associazione Svizzera di Ergoterapia.

Sempre nello stesso anno si è formato per l’applicazione del Metodo Feuerstein per il primo livello del PAS Basic (formazione organizzata da Mediation A.R.R.C.A).

Tra l’ottobre 2015 e l’ottobre 2016 ha approfondito il trattamento delle difficoltà della scrittura nel corso professionale organizzato da AED (Associazione Europea Disgrafie), integrando così le conoscenze sulla manualità e sul movimento, già proprie della sua professione, con tecniche specifiche legate al trattamento delle difficoltà di scrittura.

Esperienze professionali

Da aprile 2008 collabora come consulente con lo Studio Gdz dell’Architetto Giovanni Del Zanna, per tematiche e progetti legati alla disabilità e all’ambiente. Sempre con l’Arch. Del Zanna e con la Fkt Pia Paganetti ha ideato il servizio Dolcecasa, dedicato alle persone con disabilità che necessitano di modifiche alla casa, attivo nella città di Milano.

Da settembre 2010 ad ora collabora con lo studio di ergoterapia di Mondo Mani (Camorino, Svizzera) di Madeleine Zschaber, nel quale si dedica, come ergoterapista, alla riabilitazione con persone con problematiche neurologiche, con problematiche legate all’arto superiore e all’intervento  con bambini con difficoltà scolastiche.

Negli anni 2010-2012 ha collaborato con la Coop Il Seme Onlus di Cardano al C. (VA), aprendo ed organizzando il servizio di Terapia Occupazionale presso il CRS della Cooperativa, lavorando con bambini e ragazzi con gravi e gravissime disabilità.

Sempre con la Coop. Il Seme Onlus ha collaborato, tra il 2014 e il 2016, per il progetto regionale sperimentale “Cicli abilitativi intensivi ed interventi di rete a favore di minori con disturbi dell’apprendimento o problemi comportamentali”.

Tra il 2009 e il 2010 ha collaborato con la Fondazione Don Gnocchi di Malnate per interventi di terapia occupazionale ambulatoriali e domiciliari.

Fin da Giugno 2008 opera in regime di libera professione offrendo il proprio servizio e la propria consulenza a persone che necessitano di riacquisire maggior autonomia nelle attività di vita quotidiana, considerando il domicilio quale luogo privilegiato per il proprio intervento.

Attività didattiche e formative

Negli anni successivi alla laurea è intervenuto numerosi convegni quale relatore sulle tematiche delle modifiche della casa e dell’intervento del terapista occupazionale direttamente al domicilio della persona, quale figura esperta nell’osservare, valutare, intervenire al fine di favorire l’autonomia nelle attività di vita quotidiana della persona.

Tra le esperienze più significative si segnala la collaborazione con Ikea Italia per la formazione dei propri responsabili di vendita in occasione del lancio della Cucina ad Elevata Accessibilità e le docenze a corsi dedicati ad Architetti ed Ingegneri sui temi dell’accessibilità e delle modifiche della casa/ambiente, tenutosi a Monza e Sondrio.

E’ stato invitato in occasioni particolari (giornata italiana della terapia occupazionale, celebrazione per il 20° anno dalla definizione del profilo professionale) ad intervenire sulle tematiche della modifica della casa, l’autonomia, e degli ausili di vita quotidiana.

Nell’ottobre 2017 ha collaborato con Cesvov (Varese) per l’organizzazione e la realizzazione del corso 3D Design.Ausili per l’inclusione.

Insieme allo studio Gdz ha partecipato agli aspetti organizzativi della mostra “Come ti vorrei”, esposta da Professionisti per l’Accessibilità durante l’Exposanità di Bologna nelle edizioni 2010/2012/2014.

Da Settembre 2017 è docente a contratto del corso di Terapia Occupazionale, presso l’Università degli Studi di Milano.